Stagione teatrale 2017/2018

lunedì, 16 ottobre 2017

La stagione teatrale 2017-2018 del Teatro Pileo, organizzata dalla Servizi Teatrali  e dal Comune di Prata di Pordenone, anche quest'anno sarà ricca di appuntamenti di alto livello, per continuare ad offrire l'emozione che solo lo spettacolo dal vivo sa e può dare.

La stagione quest'anno prevede tre spettacoli di prosa nella rassegna 'InScena' e tre spettacoli per la rassegna 'Teatro dei Piccoli' dedicata ai bimbi e alle famiglie oltre al consueto appuntamento con lo spettacolo di magia!

“Quella della prossima stagione - commentano il Sindaco di Prata di Pordenone, Dorino Favot e l’Assessore alla cultura, Katia Cescon è un’offerta culturale variegata che di sicuro incontrerà i gusti di tutti, con tanti momenti in cui ridere, sorridere e, perché no, anche commuoversi e riflettere”.


La stagione InScena inaugura venerdì 27 ottobre (ore 21) con lo spettacolo 'Coppia Aperta, Quasi Spalancata'  
di Dario Fo e Franca Rame, interpretata da Lisa Moras e Michele Vargiu.
Storia grottesca di due coniugi alle prese con un matrimonio che sta andando alla deriva: la “coppia aperta” è un'invenzione del marito per giustificare le sue infedeltà di immaturo, ma cosa succede quando una donna che si stava ormai dando per vinta finisce di fare la moglie e si riscopre femmina? Cosa succede insomma quando la coppia diventa “aperta”... da entrambe le parti?.

Si prosegue domenica 19 novembre (ore 16) con il primo appuntamento della rassegna dedicata ai bimbi e famiglie. In scena lo spettacolo della Compagnia Ortoteatro 'Hansel e Gretel, fratelli di cuore'.
Pupazzi, burattini e attori ci porteranno in una nuova avventura ispirata ai due giovani protagonisti della famosa favola.

Domenica 26 novembre (ore 21) appuntamento, per l'unica data in provincia, con il nuovo spettacolo di Natalino Balasso e Marta Dalla Via 'Delusionist -
No stand up comedy" in cui si ride per non ridere'.

Immancabile appuntamento con la magia venerdì 29 dicembre (ore 21).
Il Mago Sirius presenta la quarta edizione del Gala della Magia con incredibili ospiti per garantire uno spettacolo imperdibile! Ospiti della serata: Paladino (mentalista), Fantasy Illusion (illusionista), Max Cerchietti (cabarettista) e  Lilian (giochi di magia)

L'anno nuovo inizia domenica 21 gennaio (ore 16) con lo spettacolo 'On The Moon', nuova produzione della Compagnia Molino Rosenkranz / Acqualta per la rassegna del Teatro dei Piccoli. Un viaggio straordinario sulla Luna, dove si scoprirà un mondo fatto di oggetti strani, chiacchieroni, simpatici, egocentrici, ricchi di caratteri differenti, proprio come gli esseri umani…

A chiudere la rassegna InScena, lo spettacolo del duo comico I Papu 'Il Solito Viziuccio' venerdì 16 marzo (ore 21), ispirato al celebre film Il Vizietto (1978). Uno spettacolo ironico e profondo allo stesso tempo, in cui si può ridere senza vergogna e divertirsi senza complessi di colpa, grazie alla leggerezza e alla poesia con cui sono trattati temi tanto attuali quanto delicati.

La rassegna si chiuderà domenica 19 marzo (ore 16) con il terzo spettacolo per i bimbi e le famiglie. Sul palco del Pileo la Compagnia Gli Alcuni presenta, per la prima volta in Regione 'Il Coniglio Cilindro e la spada nella roccia'.
Polpetta e Caramella, insieme ai Cuccioli interpretano e reinventano la leggenda della 'Spada nella Roccia' e nel fare questo coinvolgeranno anche, come è ormai consolidata tradizione, il giovane pubblico.


I biglietti per tutti gli spettacoli saranno in vendita dal 18 ottobre nelle prevendite abituali a Prata di Pordenone.

Per informazioni sugli spettacoli e i biglietti: Servizi Teatrali
cell. 3333130038 - 
amministrazione@serviziteatrali.com  www.teatropileo.it

 

 

 

 

CALENDARIO

 

#InScena

Venerdì 27 ottobre 2017 ore 21.00  euro 10,00
COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA
di Dario Fo e Franca Rame

con Lisa Moras e Michele Vargiu

light design Alberto Biasutti, scenografia Stefano Zullo

regia Lisa Moras

“Prima regola perchè la coppia aperta funzioni, deve essere aperta da una parte sola: quella del maschio! Perchè se la coppia è “aperta” da tutte e due le parti… ci sono le correnti d’aria!”

Antonia, 38 anni, casalinga, moglie e madre, è ormai all'ennesimo tentativo di suicidio a causa dell'infedeltà del marito. Lui, affascinate intellettuale di sinistra, libertino e abile retorico, propone alla moglie la “coppia aperta” come soluzione ai problemi coniugali.

Dopo un iniziale rifiuto Antonia si convince a tentare. Ma cosa succede quando una donna che si stava ormai dando per vinta

finisce di fare la moglie e si riscopre femmina? Cosa succede insomma quando la coppia diventa “aperta”... da entrambe le parti?

In collaborazione con Associazione Speakeasy Teatro

#TeatroDeiPiccoli

Domenica 19 novembre 2017 ore 16.00  euro 5,00
HANSEL E GRETEL – Fratelli di cuore

Spettacolo con Pupazzi, Burattini e Attori

con Federica Guerra, testo e regia: Fabio Scaramucci

Compagnia OrtoTeatro

C’erano una volta due fratelli. Uno alto così (più alto) e uno alto così (più basso). Quello alto così (più alto) era una femmina e si chiamava Gretel. Quello alto così (più basso) era un maschio e si chiamava Hansel. Hansel, che era il più piccolo, aveva paura dei grandi. Ogni volta che ne vedeva uno, le gambe gli tremavano, così! Ma Gretel, che era grande così e dei grandi non aveva paura, lo difendeva sempre dicendo: Lascia stare mio fratello! Gretel, invece, anche se era grande così, aveva paura dei ragni. Quando ne vedeva uno gridava: Aiuto! Un ragno! Ma Hansel, che dei ragni non aveva paura, lo prendeva in mano dicendo: non preoccuparti Gretel, adesso questo ragnetto lo porto fuori. Insomma: Hansel e Gretel si volevano

molto bene, e quando stavano insieme si sentivano così forti che nessuno avrebbe potuto far loro del male.
Dedicato a tutti, dai 3 anni in su

 

#InScena

Domenica 26 novembre 2017 ore 21.00  euro 16,00
DELUSIONIST
"No stand up comedy" in cui si ride per non ridere

di e con Natalino Balasso e Marta Dalla Via

Produzione Teatria srl

‘Raccontiamo un presente alternativo dove non c’è più niente da recitare. Anche chi ha un obiettivo base come campare si trova a fare i conti con uno standard di sopravvivenza sempre più alto e con la frustrazione che ne deriva. Tutti vivono una specie di paradosso di Zenone economico: la soddisfazione, anche se lenta è sempre leggermente avanti a noi. Oggi, esistere, è pura performance, e diventa salvifica una pillola che permette di rimanere accesi sette giorni su sette ventiquattro ore su ventiquattro. Un semplice modo per debellare l’oltraggio alla produttività fatto dal tempo passato a dormire, o sognare forse. Questo farmaco è il protagonista del racconto, insieme ai suoi effetti collaterali. Creeremo una bolla comica, magica, riflettente e ne garantiremo l’esplosione sul finale.

Possiamo dire che se afferrerete il secondo livello di questo racconto lo vivrete come un insuccesso e quindi sarà un successo. Ma se vi fermerete al primo livello di lettura e vi farete delle buone risate, lo spettacolo avrà successo e quindi sarà un fallimento.’


#InScena

Venerdì 29 dicembre 2017 ore 21.00  euro 10,00
GALA DELLA MAGIA IV edizione

Presentato dal Mago Sirius

con Paladino, Fantasy illusion, Max Cerchietti e Lilian!

Il Mago Sirius presenta la quarta edizione del Gala della Magia con incredibili ospiti per garantire, come di consueto uno spettacolo imperdibile!

The Mentalist Show di Paladino è uno spettacolo interattivo e divertente, assistere allo show è un evento memorabile.

Fantasy Illusion, è uno dei più talentuosi illusionisti italiani, trascina il pubblico in un mondo dove l’illusione diventa realtà.

Max Cerchietti, estremamente garbato, conquista il pubblico con lo stupore tipico del prestigiatore e l’elegante comicità di un raffinato cabarettista!

Lilian è il connubio tra ciò che è donna e magia, delicatezza e grinta, realtà e sogno, uno show di magia, musica, poesia e l’arte di creare emozioni.



#TeatroDeiPiccoli

Domenica 21 gennaio 2018 ore 16.00  euro 5,00
ON THE MOON
da un’idea di Maria Elena De Villaris e Gianfranco Gallo

con Roberto Pagura, Gianfranco Gallo e Marta Riservato

Compagnia Molino Rosenkranz / Acqualta Teatro

Cosa c’è sulla Luna? Possiamo fantasticare sul fatto che sulla Luna potrebbe esserci qualsiasi cosa, la vediamo ogni sera, è così vicina, diamo per scontato che sia un asteroide della Terra e basta... ma se andassimo oltre? Se seguissimo l’ipotesi dell’Ariosto e fosse un luogo in cui si può ritrovare tutto quello che si perde sulla Terra? Che sollievo sarebbe poter recuperare le cose perdute... Calzini, occhiali, cappelli, giocattoli...oggetti di ogni genere a centinaia, e poi lacrime e sospiri degli amati, coraggio , speranza, saggezza, memoria...tutto finisce lì. Cominceremo questa ricerca da qui. Gli oggetti che sono stati scartati dalla Terra finiscono sulla Luna e lì... Gianni perde il suo gioco preferito, il suo compagno di avventure e inizia a cercarlo dappertutto… Lo attende un viaggio straordinario sulla Luna, dove scoprirà un mondo fatto di oggetti strani, chiacchieroni, simpatici, egocentrici, ricchi di caratteri differenti, proprio come gli esseri umani…

Dedicato a tutti, dai 3 anni in su

 

#InScena

Venerdì 16 marzo 2018 ore 21.00  euro 12,00
IL SOLITO VIZIUCCIO
con I PAPU Ramiro Besa e Andrea Appi

e con Simonetta Barbon, Nicolò Gasparetto, Valentina

Beraldo, Alberto Moscatelli Laura Bussani e Beatrice Niero

Adattamento e Regia Mirko Artuso

Una produzione Teatro del Pane - Ispirato al film Il Vizietto (1978)

Albin, noto come Zazà, illustre drag queen, vuole dimostrare al suo amante Renato di essere ancora sexy. Cercando di far ingelosire Renato, si trova coinvolto nell'omicidio di un uomo, il quale, con le ultime forze, consegna a Zazà un importante microfilm. Questo fatto metterà sulle tracce di Albin e Renato spie e poliziotti che costringeranno la coppia a fuggire in Italia, presso la famiglia di Renato, in una sperduta campagna. Albin, travestito da donna, si fingerà così la moglie di Renato. Presto però polizia e spie ritornano sulle tracce dei due che riescono tra mille peripezie a salvare la faccia e le penne in un romantico finale.

Uno spettacolo ironico e profondo allo stesso tempo, in cui si può ridere senza vergogna e divertirsi senza complessi di colpa, grazie alla leggerezza e alla poesia con cui sono trattati temi tanto attuali quanto delicati.

 

#TeatroDeiPiccoli

Domenica 18 marzo 2018 ore 16.00  euro 5,00
IL CONIGLIO CILINDRO E LA SPADA NELLA ROCCIA
con Laura Feltrin e Margherita Re

regia Davide Stefanato, autore Sergio Manfio

Compagnia Gli Alcuni

Polpetta e Caramella, insieme ai Cuccioli interpretano e reinventano la leggenda della 'Spada nella Roccia'.

Il coniglio Cilindro cerca di estrarre la famosa spada nella roccia, mentre la terribile Maga del cappello metterà in campo tutti i suoi poteri magici per ostacolarlo!

I Cuccioli, dal canto loro, devono inventarsi un Mago merlino che li aiuti a sconfiggere la Maga.

Ma inventarsi un mago non è cosa di poco conto ed ecco allora che costretti a mettere in campo la loro creatività, la coesione del gruppo, il loro spirito di osservazione... e nel fare questo coinvolgeranno anche, come è ormai consolidata tradizione, il giovane pubblico.

Dedicato a tutti, dai 3 anni in su