MERAVIGLIA - incontro con l'autore Francesco Vidotto

mercoledì, 17 gennaio 2018

“Alcune vite sono fuochi d’artificio che non scoppiano. Lorenzo rischiava un destino del genere e invece poi… Meraviglia”. A raccontare questa storia di un amore implacabile, di una ricerca intima a dispetto di tutto, sarà il suo autore, Francesco Vidotto, ospite del Comune di Prata giovedì 8 febbraio alle 20.30 al teatro Pileo. "Meraviglia", il suo ultimo romanzo edito da Mondadori, ci accompagna negli anni difficili della formazione di un adolescente, che non eccelle, che non è ammirato, che fatica a individuare i propri contorni, ma che proprio nell'accettazione di sé e degli eventi riuscirà a trovare il senso di una vita che, seppur sghemba, gli appartiene profondamente.


Francesco Vidotto, ex manager d’azienda quarantenne, vive tra Conegliano e le amate Dolomiti, protagoniste delle sue scalate e delle storie che racconta nei suoi libri. L'amore per le parole lo porta a scrivere racconti e romanzi brevi da tenere nel cassetto, fino a quando, nel 2005, su consiglio del regista Pupi Avati e dello scrittore Mauro Corona decide di tentare di spedire un manoscritto ad una casa editrice. Da quel momento lo scrivere storie è diventata la sua vita. 


Moderatrice d’eccezione della serata l’Assessore alla cultura, Katia Cescon, grande estimatrice dell’autore: “Francesco Vidotto è magico: “Oceano”, un suo precedente romanzo, è il mio libro del cuore – ha commentato -. Se lo conoscete già, sapete che non potete perderlo, se invece non lo conoscete, è ora di scoprirlo perché vi assicuro che regala fortissime emozioni”. Curioso anche il Sindaco, Dorino Favot: “Ho sentito molto parlare di Vidotto e l’ho potuto conoscere attraverso i social. Un uomo profondo, che ama la montagna e la natura. Venite a sentirlo, vi aspettiamo”.
 

 

INGRESSO LIBERO