Carlo Febbo, il "pittore della foglie", presenta 'Passo dopo passo'

lunedì, 26 marzo 2018

Il Centro Turistico Giovanile Gruppo Kennedy e l’Assessorato alla cultura del comune di Prata di Pordenone
presentano:
“Passo dopo passo”
dal 7 al 22 aprile 2018

Personale di Pittura di Carlo Febbo, il pittore delle foglie

Presentazione a cura dello storico d’arte
 
Prof. Vito Sutto

Inaugurazione Sabato 7 Aprile 2018 ore 18.30

Orari d’apertura:

Martedì, Giovedì, sabato, 17.00-19.00
Domenica     9.30-12.00 / 16.00-19.30

Per gruppi su appuntamento

 

Carlo Febbo nasce a Torino, ventenne si trasferisce in Friuli Venezia Giulia e successivamente in Veneto nella provincia di Venezia ove tutt'ora risiede. Il suo percorso artistico inizia molto presto con il disegno di ritratti e paesaggi a china e sanguigna, per poi appassionarsi alla pittura negli anni successivi. Alla fine degli anni '80 comincia a dipingere paesaggi, luoghi desolati, malinconici ed elementi naturali, il tutto ad olio; dai primi anni del 2000 utilizza i colori acrilici. Un rapporto sensibile e costante con la pittura, che perdura da più. di 30 anni. L'artista coglie dagli elementi naturali il tema della vita come passaggio, ciclo e continua trasformazione. Opera in modo apparentemente figurativo, ma gli archetipi costanti che propone ci inducono ad una lettura simbolica ed astratta del colore, della forma e della struttura delle sue tele.

 

TESTO CRITICO DI ENZO SANTESE

L'adesione alla natura e la seduzione prodotta dai suoi segreti viene talora convogliata in un elemento simbolico, sintesi di una vitalità che si perpetua nello svolgersi delle stagioni. Le foglie costituiscono un indice segnaletico che si moltiplica nello spazio pittorico dove si disseminano in una sorta di ritmo di superficie. In alcune opere assumono determinazioni cromatiche piatte, in altre variegate in una serie di pennellate, che rendono il processo di declino dell'elemento vegetale, sospinto ad accendersi peraltro di toni e di colori. Quando si staglia un improbabile paesaggio, l'orizzonte distingue una zona sottostante, a volte materica, dal cielo trattato in stesura uniforme la sagoma foliare è incisa come se si trattasse di fossile riportato alla luce. la figura accorpa in se tensioni molteplici, ma tutte ricondotte alla sintesi concettuale di un mondo fisico sottoposto all'azione del tempo.

 


www.ctgkennedypratapn.it

Carlo Febbo
Via Chiesa,45
30025 Teglio Veneto VE
tel. +39 348 8702614
E-mail: obbef@tiscali.it

E-Mai: ctg_kennedy_gallery@comune.prata.pn.it
Facebook - Noi del ... ctg kennedy...

Galleria durante l’apertura       tel. 0434 425286 
Piccinin Giorgio Presidente   Cell. 388 0488619
Cereser Alberto curatore Cell.340 2834168
CTG Gruppo Kennedy Prata di Pordenone
Cereser Alberto curatore delle mostre
Piccinin Giorgio Presidente del Gruppo