Fondazione Biasotto: 7500 ore al servizio dei malati oncologici

venerdì, 04 gennaio 2019

 

Sette interventi in media al giorno e quasi centomila chilometri percorsi dagli "Angeli" della Fondazione Biasotto nel 2018. Circa 7500 ore al servizio dei malati oncologici del nostro territorio.

 

Nel corso di un incontro conviviale lo scorso 23 dicembre, la presidente Mara Vendrame, accompagnata da Giacomo Maccan e Loris Parpinel, davanti ad autorità, soci e ospiti delle altre associazioni locali, ha presentato i dati e le attività svolte nell’anno appena concluso.  I 67 autisti volontari, utilizzando o tre mezzi attrezzati a loro disposizione,  hanno accompagnato nel percorso casa- ospedale, per visite e cure, 139 assistiti.

 

“Un impegno davvero importante – ha sottolineato il Sindaco di Prata di Pordenone, Dorino Favot – a favore di persone che soffrono e che negli “angeli” della Fondazione Biasotto non trovano solo un sostegno, ma anche degli amici. Grazie quindi alla presidente Vendrame, al presidente onorario Maccan, che ha dato vita a questa bella realtà, all’avvocato Parpinel e a tutti i soci della Fondazione”.