CANONE PATRIMONIALE DI CONCESSIONE, AUTORIZZAZIONE O ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA (c.d. ‘CANONE UNICO’)

Dal 01.01.2021 entra in vigore il Canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblici-taria ai sensi della Legge 160/2019 – articolo 1, commi 816-836 e 846-847.

Il canone sostituisce i seguenti prelievi: la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP), il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP), l’imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e i diritti sulle pubbliche affissioni (DPA), il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari (CIMP),
il canone di cui all’articolo 27, commi 7 e 8, del codice della strada (CANONE NON RICOGNITORIO), di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, limitatamente alle strade di pertinenza del comune.

Le occupazioni sono subordinate al rilascio da parte dell’Ufficio Tributi di apposito atto di concessione/ au-torizzazione e al contestuale pagamento del canone.

TERMINI DI PAGAMENTO

OCCUPAZIONI: contestale al rilascio della concessione

MERCATO: 3 rate con scadenza 31.03, 31.07, 31.10

ESPOSIZIONI PUBBLICITARIE:
-    temporanee: contestuali alla denuncia/autorizzazione
-    permanenti: scadenza 31.01 (solo per il 2021 scadenza al 31.03.2021)
                            
UFFICIO DI COMPETENZA

Ufficio Tributi

Telefono: 0434.425122

email: tributi@comune.prata.pn.it