EMAS

Il comune di Prata di Pordenone ha aderito al Progetto di Certificazione EMAS promosso dal Consorzio del Mobile Livenza e tra i comuni che partecipano al progetto è il primo che ha raggiunto due importanti traguardi del percorso della Certificazione Ambientale EMAS: la Convalida della Dichiarazione Ambientale e la Certificazione ISO 14001. 

Che cos'è EMAS? 

EMAS è l'acronimo inglese che sta per ECO-MANAGEMENT AND AUDIT SCHEME, ed indica in modo sintetico ilRegomaneto (CE) n. 761 del marzo 2001 che disciplina il sistema comunitario di ecogestione ed audit. 

Questo regolamento si pone l'obiettivo di favorire su base volontaria, una razionalizzazione di tipo gestionale degli aspetti ambientali delle organizzazioni, basata non solo sul rispetto dei limiti imposti dalle leggi (che rimane in ogni caso un vincolo dovuto), ma anche sul miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali, sulla creazione di un rapporto di fiducia e trasparenza con le istituzioni e soprattutto con il pubblico e sulla partecipazione attiva di tutti i dipendenti. 

Un'organizzazione che intende aderire ad EMAS è tenuta a: 

- effettuare una Analisi Ambienale Iniziale delle proprie attività, con la quale stabilire la posizione di partenza dell'organizzazione rispetto ai suoi aspetti ambientali per poi valutarne quindi la significatività, 

- stabilire la propria Politica Ambientale, ovvero gli obiettivi ed i principi generali di azione rispetto all'ambiente che diventeranno il quadro di riferimento per fissare degli obiettivi e dei targhet specifici, 

- elaborare un Programma Ambientale che contenga le misure da adottare per raggiungere gli obiettivi ed i target di miglioramento che sono stati fissati, 

- dotarsi di un Sistema di Gestione Ambientale, cioè di quella parte del sistema complessivo di gestione (ovvero struttura, pianificazione, responsabilità, pratiche, procedure, processi e risorse) che consente di sviluppare, mettere in atto, realizzare e mantenere attiva la politica ambientale e di conseguenza l'efficienza ambientale, 

- effettuare l'Audit cioè svolgere una valutazione sistematica, periodica, documentata ed obiettiva delle prestazioni dell'organizzazione e del sistema di gestione ambientale, 

- predisporre una DICHIARAZIONE AMBIENTALE, destinata al pubblico, che comprenda la Politica Ambientale, una breve esposizione del Sistema di Gestione Ambientale, una descrizione dell'organizzazione, degli aspetti ambientali significativi, degli obiettivi e target ambientali ed in generale delle prestazioni ambientali dell'organizzazione. 

Il Regolamento EMAS stabilisce che la Dichiarazione Ambientale venga valutata e convalidata da parte di un Verificatore Ambientale Accreditato esterno e quindi indipendente dall'organizzazione. Una volta che la Dichiarazione Ambientale è stata convalidata, l'organizzazione richiede la Registrazione, da parte dell'Organismo Nazionale competente (Comitato Ecolabel-Ecoaudit), per essere inserita nel Registro EMAS dell'Unione Europea.